Scoprendo Pavia: l’Oasi di Sant’Alessio

La provincia di Pavia è ricca di bellezze naturali e di monumenti storici dal fascino immutabile. Un luogo che mi sta particolarmente a cuore e che, purtroppo, non è ancora così conosciuto, è l’Oasi di Sant’Alessio.

Fenicottero_1

L’Oasi di Sant’Alessio è un’Area naturale protetta situata a Sant’Alessio con Vialone, a pochi chilometri da Pavia, nella provincia ominima. L’Area naturale racchiuse una grande varietà di flora e fauna, non solo europea ma anche esotica. L’Oasi ospita sia animali liberi, come Ardeidi, Corvidi, Passeriformi, che animali rinchiusi in recinti e voliere.All’interno della riserva si possono intraprendere due percorsi tematici: il percorso tropicale e quello europeo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il percorso tropicale ospita la stragrande maggioranza della fauna: all’interno si possono osservare insetti, pesci, rettili e uccelli, oltre che alcuni mammiferi come il bradipo didattilo (Choloepus didactylus) e l’ocelot (Leopardus pardalis). Il percorso racchiude vere e proprie aree con ricostruzioni di ambienti tropicali, con flora variegata e sfavillante, dove gli animali possono essere più a loro agio. In molti casi, come per il percorso europeo, il visitatore può interagire con fauna e flora, sempre nel rispetto di queste, cercando di arrecare il minor disturbo possibile.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il percorso europeo è più corto rispetto a quello tropicale ed ospita soprattutto pesci e uccelli tipici del continente europeo, come il luccio (Esox lucius) o l’airone rosso (Ardea purpurea). Rispetto al percorso tropicale, quello europeo è caratterizzato dalla presenza di capannine di osservazione e ripari sopraelevati che permettono l’osservazione in sicurezza e senza particolare disturbo degli animali.

L’Oasi di Sant’Alessio è un luogo adatto sia ai grandi che ai piccini, e permette di conoscere meglio la natura grazie alla sua struttura e ai pannelli informativi. Oltre ai percorsi, sono previste anche attività collaterali, come spettacoli di falconeria e corsi di fotografia naturalistica.

Quando si entra nell’Oasi sembra di entrare in un serraglio magico, fatto di colori e profumi, che regala emozioni e giornate indimenticabili. Da naturalista, consiglio vivamente a tutti una visita a questa area protetta, e di insegnare ai più piccoli ad apprezzare la natura e a rispettarla, in quanto è parte di tutto ciò che noi facciamo e viviamo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...