Image Alt

Blog

Pianificazione del viaggio: Liguria, Monaco e Costa Azzurra

La vostra Donna Vagabonda non si ferma mai (o quasi) e anche per il ponte del 2 giugno ha deciso di partire insieme all’inseparabile #MammaVagabonda che tanto ama venire con lei: per questi brevi giorni ho pensato di organizzare un viaggio che unisse relax e cultura, non troppo impegnativo ma molto interessante. Si tratta di “Liguria, Monaco e Costa Azzurra”, una full immersion nelle zone di confine tra Italia, Francia e il Principato di Monaco.

Liguria, monaco e Costa Azzurra

2 giugno – 5 giugno

Photo by Victor He da Unsplash

Budget: 500 euro in due (circa).

Vaccinazioni: nessuna obbligatoria.

Visti: nessun visto obbligatorio, necessaria Carta d’Identità o Passaporto per oltrepassare il confine francese ed entrare a Monaco (per eventuali controlli).

Viaggiare Sicuri: dalla Farnesina non risultano esserci problematiche relative a un viaggio in Costa Azzurra o a Monaco. Per ulteriori informazioni, visitate il Sito ufficiale.

Perché ho scelto questo viaggio: la Costa Azzurra e Monaco erano due mete tra le tante scelte per un viaggio da svolgere nello stesso periodo in Costa Azzurra nel 2020. A causa della pandemia da Covid-19 questo viaggio (l’ennesimo) è stato rimandato fino a oggi e ora, dato che le condizioni sono migliori, ho deciso di farlo anche se in versione ridotta. Il clima mite e la possibilità di potersi godere un tuffo al mare sono un extra davvero molto gradito: oltre ai luoghi culturali come giardini botanici, musei e siti d’interesse artistico ho deciso di aggiungere qualcosa d’insolito per me allo scopo di poter “tirare il fiato” e rientrare a Pavia più serena e più rilassata. Inoltre è da molto tempo che desidero visitare il Principato di Monaco (anche se purtroppo il Palazzo Reale sarà chiuso per lavori di restauro) e credo proprio che questo sia il periodo giusto per godersi la bellezza di questo piccolo Stato.

La scelta dell’Hotel: come sempre mi sono affidata a Booking, il portale per la scelta di Hotel che preferisco dato che mi ha sempre assicurato cancellazione gratuita e servizi adeguati, corrispondenti a quelli descritti. Ho prenotato a maggio per giugno e seppur abbia trovato poche strutture tra cui scegliere alla fine sono riuscita a trovare una soluzione confacente a tutte le nostre necessità. Su tutte, avendo deciso a causa d’incompatibilità orarie di partire in automobile e di raggiungere la Liguria proprio con questo mezzo, ho dovuto ricercare una struttura che offrisse la possibilità di un parcheggio gratuito. Ho controllato sia in Francia che in Liguria e alla fine la mia scelta è ricaduta su Villa Le Logge: situata a un minuto dalla spiaggia e non troppo lontana dalla stazione dei treni e dal centro di Ventimiglia, questa struttura è un ottimo punto di appoggio per visitare sia i dintorni liguri che per sconfinare in Francia. Il costo contenuto, la presenza di un parcheggio privato gratuito e la possibilità di cancellazione gratuita mi hanno convinto pienamente.

La scelta del mezzo: per questo viaggio ho deciso di raggiungere Ventimiglia in automobile e poi di spostarmi con i mezzi pubblici e in auto verso la Francia e il Principato di Monaco. L’automobile servirà quasi esclusivamente per raggiungere Ventimiglia e seppur avrei preferito muovermi solo con il treno non mi è stato proprio possibile trovare treni a orari consoni o a costi contenuti (ecco quindi spiegato perché ho ripiegato sulla mitica Puffa). Da qui mi dirigerò in Francia in treno e sicuramente a Monaco con lo stesso mezzo a causa del costo elevatissimo dei parcheggi e anche per la comodità della posizione della stazione.

Itinerario: essendo un viaggio estremamente breve ho preferito privilegiare la visita di due luoghi in particolare: Menton e il Principato di Monaco. Due giorni infatti saranno dedicati proprio a queste località e alle loro attrazioni soprattutto culturali. Il terzo e ultimo giorno sarà invece dedicato alla visita di Villa Ephrussi de Rothschild a Saint-Jean-Cap-Ferrat e alle splendide spiagge di questa località. Il giorno del rientro si riparte di buon’ora dato che si prevede parecchio traffico (non a caso è domenica e conosco fin troppo bene il traffico della Liguria). Mie compagne di viaggio inseparabili saranno chiaramente la mia macchina fotografica e la mia GoPro Hero Black 10: non vedo l’ora d’immortalare le splendide acque cristalline della Costa Azzurra!

Cosa portare in valigia: in Costa Azzurra e in generale nel sud della Francia le temperature saranno estive quindi molto gradevoli. Si spera in un meteo soleggiato e privo di precipitazioni in modo da godersi le giornate a pieno. In valigia l’abbigliamento sarà prettamente leggero anche se non mancheranno dei bolero per il vento o per la sera. Immancabili poi crema solare e costume per il tempo libero. Per le scarpe un paio di comodi sandali e le insostituibili Skechers, comodissime per ogni tipo di camminata.

Prima di partire: dato il periodo pandemico ancora in atto ho controllato più volte i documenti necessari per entrare in Francia e a Monaco, dato il rapido cambiamento delle condizioni. Oltre a ciò ho cercato di documentarmi in anticipo sugli orari di apertura e chiusura dei luoghi da visitare in modo da non avere sorprese. Per questo viaggio non ho contattato alcuna agenzia del turismo estera per eventuali collaborazioni.

E voi siete mai stati in Costa Azzurra e a Monaco? Che cosa vi ha colpito di più di questi luoghi?

Raccontatemelo nei commenti!

Commenti

  • 17 Maggio 2022

    Ci sono stata spesso con i miei genitori quando ero bambina, ma poi devo dire che da adulta è una meta che per qualche motivo ho sempre tralasciato. Per questo ti seguirò con piacere anche perché Villa Ephrussi de Rothschild è una delle visite che non voglio assolutamente perdermi quando organizzerò anche io un weekend in Costa Azzurra.
    Sai che non ho mai provato le Skechers? Quasi quasi me le regalo per il compleanno!

    rispondi
  • Lisa Trevaligie Travelblog
    17 Maggio 2022

    Siamo stati più volte in Cista Azzurra ma Monaco non mi ha mai entusiasmato granchè. Invece Saint Tropez è stata una bellissima scoperta. Ovviamente visitata fuori stagione, senza ressa turistica. E’ davvero un gioiellino.

    rispondi
  • 17 Maggio 2022

    Anch’io pensavo di fare un viaggio in macchina verso la costa azzurra da La Spezia, sarebbe un pochino più lunga ma si possono fare delle tappe lungo in tragitto.

    rispondi
  • 18 Maggio 2022

    Ho letto con molto interesse questo tuo post perchè sto già programmando un viaggio dei sogni per l’anno prossimo in Camargue, passando appunto per Liguria, Monaco e Costa Azzurra!

    rispondi
  • 18 Maggio 2022

    Conosco molto bene questa zona e potrei senz’altro consigliarti una visita al Museo Oceanografico di Montecarlo, una passeggiata al Jardin Exotique, in questo periodo in piena fioritura e una visita all’Operà. A NIzza non perderti il museo di Marc Chagall e un giro nella città vecchia. Divertiti!

    rispondi
  • 18 Maggio 2022

    Sono posti bellissimi ma, da ligure, vi auguro di trovare il modo di viaggiare controcorrente per non trovare troppo traffico!! La situazione sulle autostrade spesso (troppo spesso) è da incubo!

    rispondi
  • 19 Maggio 2022

    Che bello dev’essere fare questo viaggio con tua mamma! Io non ne ho mai organizzato uno con la mia ma di sicuro il tuo itinerario è perfetto se si vuole relax ma allo stesso tempo fare un viaggio culturale!

    rispondi
      • 2 Giugno 2022

        Concordo, noi viaggiavamo con mia suocera prima e devo dire che non mi sono mai divertita tanto che con lei!

        rispondi
  • 27 Maggio 2022

    Mi piace sempre leggere i tuoi articoli di pianificazione viaggi perchè lasciano sempre spunti di viaggio! Io sono stata in Costa Azzurra ma purtroppo non dove andrai tu ma a Cannes e Antibes! E’ stato il mio primo viaggio all’estero alla tenera età di 12 anni :)!

    rispondi
  • Alessandra
    27 Maggio 2022

    Non sono mai stata da quelle parti, ma leggerò poi i tuoi articoli con piacere. Che bello che parti con la tua mamma! Sarà contenta di trascorrere qualche giorno di vacanza insieme a te!! Buon viaggio!!

    rispondi
  • 28 Maggio 2022

    Mi stai dicendo che dal 2 al 5 giugno sarai in Liguria? Ma allora dobbiamo assolutamente sentirci, magari riusciamo a vederci e a prendere un caffè insieme… tra colleghe! 🙂

    rispondi
  • 28 Maggio 2022

    Prima volta in Costa Azzurra… in gita con la scuola, all’ultimo anno del liceo! Esperienza mistica, che te lo dico a fare 🙂 Ci sono poi tornata con mio marito per apprezzarla meglio e devo dire che ci ho lasciato il cuore. Manco dal 2004, devo tornarci presto!

    rispondi
  • 29 Maggio 2022

    Vado spesso in Costa Azzurra io sono un pò più vicina, solitamente mi spingo a Cannes e Saint Tropez però vedrai che anche Monaco ti piacerà molto, speriamo davvero che il traffico ligure non ti rovi la vacanza, gli ultimi week end sta andando meglio per cui incrociamo le dita

    rispondi
  • Bru
    30 Maggio 2022

    Ci sono stata più volte, clima mite e panorami splendidi sia marini che montani, abbinati alla bellezza di Monaco e allo sfarzo di Montecarlo. Un bellissimo viaggio che ti renderà felice

    rispondi
  • 31 Maggio 2022

    Ci sono stata di passaggio in gita al liceo. Montecarlo non mi ha fatto impazzire ma monaco è molto carina . Poi sono stata due volte a sanary sur mer, un piccolo gioiellino

    rispondi
  • 31 Maggio 2022

    Ottima scelta! A Mentone non ci siamo mai fermati mentre a Monte Carlo si, e l’abbiamo adorata tantissimo. Anche noi durante la nostra visita non siamo riusciti a vedere il palazzo, non ricordo il motivo, sono passati un po’ di anni ormai!!!!

    rispondi
  • 17 Giugno 2022

    Sì, ci sono stata spesso, e il ponte del 2 giugno è proprio uno dei periodi in cui sono andata, periodo ottimo secondo me 😍 mi ricordo che prima di scendere a Monaco lungo la strada c’è un bellissimo belvedere! Mi hai fatto venire voglia di tornare!

    rispondi

Ti è piaciuto l'articolo? Scrivimi il tuo pensiero :)

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit sed.

Follow us on
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: