Articoli

Blog

Dove dormire in Andalusia: hotel perfetti per un on the road

Il mio viaggio on the road in Andalusia ha toccato parecchie mete e presso le più grandi città ho stabilito le mie basi per gli spostamenti. In questo articolo vi parlerò degli hotel e degli alloggi che ho scelto per soggiornare durante questo viaggio unico e indimenticabile.

La scelta degli hotel

A parte per l’hotel di Siviglia, ho optato per strutture che avessero un parcheggio, proprio o non lontano dalla struttura stessa, in modo tale da poter sempre lasciare l’automobile in luoghi sicuri e facilmente raggiungibili. Altro requisito fondamentale è stata la presenza del bagno privato in camera, una caratteristica che ricerco sempre negli alloggi, sia all’estero che in Italia. Ho poi cercato di scegliere camere con due letti separati anche se questo non è stato sempre possibile, e alloggi in posizione strategica: o in centro città in modo da muovermi autonomamente a piedi o in posizione di vantaggio rispetto alle strade principali. Ultima ma non ultima per importanza è stata la presenza della colazione inclusa, anche questo un benefit che ricerco sempre in ogni alloggio che scelgo.

Il portale dove ho scelto ed effettuato le prenotazioni è sempre il mitico Booking: grazie al mio status di Genius di livello 2 ho strappato alcune camere a prezzi davvero ottimi.

Siviglia 1-4 luglio: hotel Boutique palacio pinello

Hotel Boutique Palacio Pinello

Calle Segovia, 1, 41004 Sevilla, Spagna

Per il mio soggiorno a Siviglia di 3 notti ho scelto un caratteristico e centrale hotel a 4 stelle: l’Hotel Boutique Palacio Pinello. Situato proprio a pochi passi dalla Cattedrale di Siviglia, dall’Alcazar e dal Quartiere Ebraico, questo hotel è stato ricavato all’interno di un palazzo storico tipico di Siviglia, con un patio luminoso e la struttura araba originale mantenuta ancora oggi.

Con una trentina di camere disposte su tre piani, il Palacio Pinello accoglie i suoi ospiti con un personale preparato e attento alle esigenze dei clienti: alla reception infatti è possibile dialogare con lo staff sia inglese che in spagnolo e spesso anche in italiano. L’hotel dispone inoltre di una splendida terrazza da dove ammirare la maestosa Giralda e dove vengono serviti cocktails e aperitivi.

La colazione, ricca e internazionale con proposte dolci e salate, viene servita al piano terra, presso il patio, nella stessa sala dove si trova anche il ristorante dell’hotel che serve pietanze tipiche della cucina andalusa con un tocco gourmet.

All’interno della struttura è possibile collegarsi con il Wi-Fi anche se nella mia stanza la ricezione non era proprio ottimale. La scelta è ricaduta su questo hotel per due motivi: il primo per la posizione per i servizi offerti e il secondo beh… Per il nome! Ero incuriosita dal suo nome e il receptionist mi ha detto derivare dal cognome della famiglia che costruito il palazzo e che ha contibuito a costruire la Cattedrale di Siviglia: una ricca famiglia di origini italiane, i Pinello. Non potevo non scegliere un hotel con questo nome!

Penso che per la sua posizione e per i suoi servizi l’Hotel Boutique Palacio Pinello sia perfetti per chi voglia scoprire Siviglia partendo dal cuore del suo centro storico senza rinunciare ai comfort di un hotel raffinato come questo.

Córdoba 4-7 luglio: Hospedería Luis de Góngora

Hospedería Luis de Góngora

Calle Horno de la Trinidad, 7, 14003 Córdoba, Spagna

Per Córdoba ho scelto un piccolo hotel a conduzione famigliare non lontano dal centro storico e dal centro moderno della città: si tratta dell’ Hospedería Luis de Góngora, un piccolo hotel a 1 stella a conduzione famigliare.

Situato non lontano dal parcheggio coperto di Paseo de la Victoria, questa piccola locanda (più che un hotel) offre 21 stanze posizionate su tre piani, una reception aperta 24 ore su 24 e un patio per la colazione. Il Luis de Góngora accoglie ogni tipologia di viaggiatore all’interno della sua struttura d’epoca: le camere, delle giuste dimensioni e dotate di bagno privato con doccia, sono luminose e fresche grazie alla presenza di un condizionatore per ogni stanza.

La colazione è preparata da un piccolo bar non lontano dalla struttura con cui l’hotel ha una convenzione ed è composta da una tipica colazione andalusa con pane, pomodoro, jamon e succo di frutta, il tutto aggiunto a una bevanda calda a scelta dell’ospite: al prezzo di 5 euro è una colazione più che ricca!

La presenza di un distributore automatico di bevande è un valore aggiunto per questo piccolo hotel che vanta anche una connessione internet Wi-Fi ottima.

Il meraviglioso piccolo patio dell’hotel

Oltre a ciò l’alberghetto è attento alle esigenze dell’ambiente e alla sostenibilità: l’energia elettrica proviene da fonti rinnovabili al 100% e si opera la raccolta differenziata dei rifiuti; questa e altre iniziative mi hanno fatto definitivamente scegliere questo luogo per il mio soggiorno a Córdoba!

Unica nota “negativa” se così possiamo definirla è la mancanza di ascensore ma in una struttura come questa non è nemmeno possibile realizzarla. Certo è sicuramente un disagio, soprattutto per chi ha problemi di mobilità.

Granada 7-10 luglio: Hotel YIT Casablanca

Hotel YIT Casablanca

Calle Frailes, 5, 18005 Granada, Spagna

Per Granada ho scelto un moderno e centralissimo hotel situato proprio nel cuore della città nuova: l’Hotel YIT Casablanca. Con 60 camere distribuite su più piani, un’ampia sala colazioni e un salone polivalente questo hotel è perfetto per le esigenze di qualunque tipologia di turista, da chi viaggia per lavoro a chi viaggia per piacere. La presenza del garage privato interrato situato nelle immediate vicinanze garantisce un ulteriore comfort a chi, come me, giunge in città in automobile.

Le camere, luminose e spaziose, hanno fino a 4 posti letto e sono tutte dotate di connessione Wi-Fi eccellente come pure tutto il resto dell’albergo.

La colazione è varia e abbondante: il buffet comprende dolci e torte fatte in casa, alimenti confezionati, pane e cibi salati, numerose bevande. Anche questo hotel mette a disposizione dei distributori automatici sia di bevande che di cibi, perfetti per qualunque esigenza. Il vero asso dell’YIT Casablanca è però senza dubbio la sua posizione: ubicato all’interno nel centro moderno della città, si trova vicino a numerosi negozi di vario genere, bar e piccoli ristorantini tipici. Nonostante la centralità non ho registrato molto disturbo da parte dei passanti, ma piuttosto dei vicini di stanza che in più di una volta si sono fatti sentire (per fortuna non in orari proibitivi).

Parcheggio riservato dell’hotel

Valore aggiunto? Un personale davvero cortese e molto ospitale, disponibile per ogni mia esigenza e attento a tutto ciò che ho richiesto.

Malaga 10-11 luglio: Hotel del Pintor

Hotel del Pintor

Calle Álamos, 27, 29012 Málaga, Spagna

La città di Malaga è stata l’ultima aggiunta al mio itinerario andaluso a causa di un cambio di programma improvviso: poco male perché rischiavo di non visitare una delle città che più mi sono piaciute in assoluto! Per questo breve ma intenso e soggiorno ho scelto di alloggiare presso l’Hotel del Pintor.

L’Hotel del Pintor è un “Hotel-Museo” in quanto concepito come un connubio tra ospitalità e arte: l’intera struttura infatti è interamente dedicata alle opere dell’artista Pepe Bornoy e alla loro esposizione. É così che si trovano quadri e altre installazioni in ogni stanza e in ogni ambiente comune di questo frizzante e caratteristico albergo.

Con sole 17 stanze confortevoli e silenziose, l’Hotel del Pintor sorge a pochi passi dalla centralissima Plaza de la Merced e dalla Casa Museo di Pablo Picasso, nonché dal centro storico. Dotato di una reception aperta 24 ore su 24 e di un comodissimo parcheggio privato interrato, l’hotel dà il benvenuto ai suoi ospiti con uno staff brioso, giovane e vivace che mi ha fatto subito sentire a casa. L’attenzione al cliente è massima: il giorno stesso della prenotazione ho ricevuto un messaggio sul mio smartphone con tutte le indicazioni per raggiungere il luogo e per il posteggio dell’automobile, inoltre lo staff è venuto incontro alle mie esigenze di orario facendomi trovare la stanza pronta di molto in anticipo rispetto all’orario indicato.

La colazione andalusa dell’hotel

La colazione è semplice ma gustosa, preparata da un bar convenzionato, e viene servita presso la sala comune o direttamente sulla suggestiva terrazza all’ultimo piano, da cui si gode di una bella vista dei tetti della città. La connessione internet Wi-Fi è veloce e pratica e la ricezione è ottima in ogni punto dell’hotel. A disposizione degli ospiti l’albergo lascia presso la reception acqua fresca gratuita e una macchinetta del caffé.

Graditissimo l’omaggio trovato in camera (biscottini del luogo e un segnalibro) nonché la scritta “Bienvenida Eliana” sullo specchio che non ho avuto il cuore di cancellare da quanto era bella!

Puerto Real (Cadiz) 11-13 luglio: Gran Hotel Ciudad del Sur

Gran Hotel Ciudad del Sur

Ctra. Paterna Km 0, 11510 Puerto Real, Cádiz, Spagna

Dato che a Cadiz non ero riuscita a trovare un hotel ad un prezzo modico e con un parcheggio comodo ho deciso di alloggiare non lontano dalla splendida cittadina marittima, a Puerto Real (circa 10 minuti di auto di distanza da Cadiz): ho dunque scelto il Gran Hotel Ciudad del Sur.

Il Gran Hotel Ciudad del Sur è un hotel di grandi dimensioni situato non lontano dalla Autovia del Sur, una delle arterie principali di questa regione. Dotato di un ampio parcheggio scoperto e di ben 77 camere, questo hotel si è reso molto utile alla comunità durante l’emergenza pandemica e le autorità ne hanno riconosciuto l’impegno insignendo la struttura del titolo di “Servicio Esencial“.

Le camere sono abbastanza spaziose e il bagno è grande e confortevole. La connessione internet Wi-Fi ha un ottimo segnale in tutta la struttura, anche negli spazi esterni quali piscina e campi da tennis.

Ho scelto questo hotel sia per la sua posizione, davvero comoda per chi si sposta con l’automobile, sia per la presenza della piscina scoperta, di buone dimensioni e perfetta per sfuggire al caldo umido dell’estate andalusa: nonostante Cadiz fosse sul mare ho preferito fare il bagno in piscina e ne è valsa davvero la pena!

L’hotel è anche perfetto per i lavoratori dati i numerosi spazi comuni dove tenere meeting e dove potersi concentrare come la sala di lettura o il giardino. Nonostante la struttura da fuori non sia forse così accattivante vi assicuro che gli interni meritano e che gli enormi spazi sono ben arredati e molto accoglienti. la colazione a buffet è molto ricca e sostanziosa e vanta una buona scelta e diversità tra dolce e salato.

Se viaggiate in auto e volete visitare queste zone dell’Andalusia allora questo hotel fa proprio al caso vostro.

Setenil de las Bodegas 13-16 luglio: Tugasa Hotel el Almendral

Tugasa Hotel El Almendral

Carretera Setenil / Puerto del Monte km 0 S/n 11692 Setenil de las Bodegas (Cádiz), Spagna

L’ultima tappa del mio viaggio ha previsto la visita dell’entroterra andaluso e dei Pueblos Blancos, caratteristici paesi rurali che conservano architetture storiche dal caratteristico colore bianco. Per questo ultimo periodo ho scelto il Tugasa Hotel El Almendral situato a Setenil de las Bodegas, uno dei Pueblos più caratteristici.

La colazione del Tugasa Hotel El Almendral

Questo “hotel rural“, che valorizza il turismo rurale mantenendo la struttura originale, ha uno stile rustico ma accogliente ed è perfetto per chi si vuole sentire a proprio agio: configurato come “ospitalità rurale”, l’albergo accoglie l’ospite con camere dall’arredamento semplice ma funzionale, una ricca colazione preparata direttamente in hotel, un ristorante e una splendida piscina dalle dimensioni ragguardevoli. La connessione internet Wi-Fi è funzionale e il segnale è molto buono in tutta la struttura. Come l’hotel precedente anche il Tugasa Hotel El Almendral dispone di un ampio parcheggio privato gratuito esterno, perfetto per chi decide di visitare l’Andalusia in automobile. La sua posizione è leggermente defilata dal centro, appena fuori città: se non volete spostarvi con l’auto potrete comunque raggiungere tutti i servizi essenziali in circa 15 minuti a piedi.

Sicuramente il valore aggiunto di questo luogo è la piscina: enorme, spaziosa e che consente a tutti i villeggianti di nuotare liberamente mentenendo le opportune distanze. In più il bar vi preparerà delle ottime coppe gelato: cosa c’è di meglio per rilassarsi se non un bagno in piscina e un fresco gelato da mangiare direttamente sotto l’ombrellone?

questi sono gli hotel che ho scelto per il mio viaggio on the road in Andalusia, comodi per chi come me si sposta in automobile e dotati di servizi efficenti e degni di nota.
Quale ti è piaciuto di più? Scrivimelo nei commenti!

Commenti

  • 27 Agosto 2021

    Ciao Eliana, terrò a mente questi tuoi suggerimenti per quando organizzerò un nuovo on the road in Andalusia, terra che amo. Nell’ottobre del 2019 ho visitato Almería, Granada, Málaga e Nerja. Ora desidero tornare a Sevilla e a Córdoba e spingermi fino a Cádiz. Setenil ti è piaciuto? Merita? È uno dei pochi posti in Andalusia che non ho ancora visto 🙂

    reply
    • Libera
      31 Agosto 2021

      Anche io , come te , in Andalusia sono stata molto fortunata . Non riesco a scegliere , da quello che ho letto sono tutte ottime sistemazioni .

      reply
  • 27 Agosto 2021

    Sono rimasta particolarmente colpita dalle colazioni abbondanti! Soprattutto perchè vedo molto salato (io la colazione la faccio sempre così!). Molto bella la seconda soluzione che hai scelto, in particolare perchè presta attenzione all’ambiente e, come sempre, tu dimostri di essere una viaggiatrice sostenibile!

    reply
  • 27 Agosto 2021

    Se ti dico che quest’estate si è parlato di fare un road tour in Andalusia tu mi credi?
    Ottimi spunti e consigli, terrò sicuramente in mente se monto l’itinerario!

    reply
  • 30 Agosto 2021

    Bellissimo il tuo itinerario e brava anche nella scelta degli hotel! Un viaggio on the road rischiose sempre una grande organizzazione e tanto tanto lavoro dietro. Complimenti!

    reply
  • 31 Agosto 2021

    Mi piace sempre molto leggere le recensioni sugli hotel e soprattutto vedere le foto dei viaggiatori, perché così ci si fa un’idea più precisa delle strutture. Più o meno cerchiamo le stesse cose in un albergo, anche se io non uso Booking perché ho avuto un paio di esperienze non proprio positive. Mi segno i tuoi suggerimenti perché quello in Andalusia è un viaggio che vorrei fare anche io!

    reply
  • Lisa Trevaligie Travelblog
    31 Agosto 2021

    Abbiamo fatto lo stesso itinerario ma non abbiamo scelto gli stessi alberghi. Uno dei miei preferiti in Andalusia è stato a Malaga, esattamente a Puerto Banos. Rispecchiava lo stile caratteristico di questi luoghi così magici e affascinanti. Tengo presente la tua selezione per il prossimo road trip in Andalusia

    reply
  • 31 Agosto 2021

    Cerchiamo più o meno le stesse cose quando prenotiamo un alloggio: bagno privato, comodità della posizione e colazione inclusa. Inoltre anche io uso quasi sempre Booking.com e mi affido molto alle recensioni. Devo dire che tra tutti, non saprei scegliere tra l’hotel di Malaga, Siviglia e Setenil. Un attenzione particolare ai dettagli e lo stile degli hotel stessi, me li farebbero prenotare subito.

    reply
  • Raf
    1 Settembre 2021

    In qualità di Booking Genius di livello 2 anch’io quando viaggio cerco di sfruttare tutte le migliori offerte. Upgrade della stanza, colazioni incluse e late check out sono i miei privilegi preferiti. Vivendo da 12 anni in Andalusia e conoscendo abbastanza bene le città che hai visitato mi sembra proprio che tu abbia scelto delle strutture con delle ottime posizioni. Conosco bene l’Hotel del Pintor di Malaga perché vivevo proprio lì vicino!

    reply
  • 2 Settembre 2021

    Sogno un on the road in Andalusia da una vita, quindi segno tutti i tuoi consigli perché spero mi saranno utili presto!

    reply
  • 10 Settembre 2021

    Sai che anche noi siamo stati in Spagna ma in una zona diversa! In generale noi diamo la priorità alla presenza di un parcheggio privato e della colazione disponibile!

    reply
  • 11 Settembre 2021

    La scelta degli hotel è fondamentale anche per la buona riuscita della vacanza, mi sembrano nel complesso tutte buone strutture sicuramente sarai stata bene, me ne sono segnate alcune, grazie per le info sempre utili

    reply
  • 12 Settembre 2021

    L’Andalusia è la regione spagnola che preferisco (soprattutto la zona di Malaga), anche per l’ospitalità aperta e generosa tipica della zona. È facile trovare hotel pittoreschi e pieni di storia a prezzi abbordabili. Terrò presente qualcuno di quelli da te descritti se ricapiterò in zona!

    reply
  • antomaio65
    15 Settembre 2021

    Mi piace molto la tua scelta di Cordoba, con quel bel patio davvero tipico dell’Andalusia. Gli alberghi moderni sono pratici e spesso comodi per la visita alle città ma perdono un pò di sapore

    reply

Ti è piaciuto l'articolo? Scrivimi il tuo pensiero :)

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit sed.

Follow us on
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: