Articoli

Blog

The Sunshine Blogger Award 2020

Nel 2019 sono stata nominata Sunshine Blogger 2019 dagli amici Simona e Domenico di Usa la Valigia: è stata davvero una favolosa sorpresa ed un incredibile onore per me! Quest’anno si replica e grazie a Simone di Viaggiamocela che mi ha nominato per essere Sunshine Blogger 2020!

Per chi non sapesse di che cosa si tratta ecco una breve spiegazione:

Il Sunshine Blogger Award è un riconoscimento virtuale che i blogger assegnano ad altri blogger (e ai relativi blog) per premiare la loro creatività e il loro coinvolgimento. Il blog che riceve questo riconoscimento viene ritenuto accattivante e coinvolgente e, attraverso ciò, si vuole sottolineare il potenziale che risiede nel progetto.

sunshine-blogger-award1

Quali sono le regole del Sunshine Blogger Award? Una volta che un blogger vi nomina, dovrete seguire le seguenti regole:

1) ringraziare e menzionare il blogger che vi ha scelto,

2) rispondere alle domande che vi ha elencato assieme alla nomination,

3) nominare altri blogger (da 5 a 10) ritenuti validi,

4) preparare per loro altre domande (da 10 a 15).

5) elencare le regole e mostrare il logo del Sunshine Blogger Award sul blog.

sunshine-blogger-award-1-2

Ecco le domande che Simone ha preparato per me!

Che tipo di viaggiatore/viaggiatrice ritieni di essere?

Mi ritengo una viaggiatrice responsabile e attenta all’ambiente: i miei viaggi sono sempre a ridotto impatto ambientale (nei limiti del possibile). Inoltre, penso di essere piuttosto avventurosa e pronta ad immergermi nella realtà locale che vado ad incontrare.

Cosa ti ha spinto ad aprire un travel blog?

La passione per i viaggi, per la scrittura e per la fotografia e la voglia di condividere con gli amici e non le mie esperienze di viaggio, senza troppe pretese. Volevo che i miei lettori provassero le emozioni che ho provato io mentre viaggiavo: questo era (ed è) l’obiettivo del mio travel blog.

Come organizzi i tuoi viaggi?

In modo minuzioso e senza lasciare nulla al caso: se l’itinerario riesco a stabilirlo in un paio d’ore, la pianificazione delle attività mi richiede giorni e addirittura settimane. Tutto deve incastrarsi perfettamente per rendere il viaggio ricco e completo.

Cosa significa per te viaggiare?

Sentirmi me stessa, libera. Provo sensazioni in viaggio che non provo altrimenti e che davvero mi fanno sentire bene: viaggiare mi dona un’energia incalcolabile e mi permette di conoscere ancora meglio me stessa.

Qual è stato il primo viaggio che hai fatto?

Avevo 5 mesi, a Vallecrosia. Ho iniziato davvero presto, non trovate?

Una meta che ti prefissavi da tempo e che sei riuscita a visitare?

Ancora non ce l’ho, è difficile prefissare per me, se voglio fare un viaggio lo faccio nel minor tempo possibile. Forse il viaggio che più volevo fare da tempo è quello che mi porterà ai Castelli Romani, a luglio.

Il posto che non hai ancora visitato ma che sogni da una vita?

Eh, tutta l’Africa e l’Alaska: so che sono viaggi davvero impegnativi e molto costosi ma prima o poi ce la farò a coronare questi due sogni!

Una destinazione che ti ha delusa e quella che invece ti ha sorpresa?

Delusa nessuna per fortuna, sorpresa direi molte: Sabbioneta, Fano, Colonia e tante altre!

Ti è mai capitata una disavventura durante un viaggio?

Solo una? Potrei scrivere un libro! La più eclatante è la “perdita” delle valigie in Madagascar, invece che giungere ad Antananarivo sono state spedite… A Capo Nord! Se siete curiosi di scoprire qualche disavventura vi invito a leggere questo articolo.

Un aneddoto simpatico o divertente in uno dei tuoi viaggi?

Durante il mio viaggio a Berlino sono entrata in un sexy shop con mia zia: volevamo acquistare qualcosa di divertente per il suo ex datore di lavoro. All’epoca non conoscevo nulla di tedesco e non ero mai entrata in un negozio simile: ispirata da una boccetta pensando che fosse di “profumo afrodisiaco” mia zia mi guarda, divertita, e mi sussurra “quello è lubrificante anale”. Non era proprio quello che avevo in mente! Le risate si sono ovviamente sprecate.

Ringrazio dunque Simone per sua nomination al Sunshine Blogger Awards e a mia volta nomino i seguenti blog:

Usa La Valigia

Spunti di Viaggio

FuoriMappa

Be Boheme

Sogna Viaggia Ama

Viaggi in Cucina

Nonni Avventura

My Travel Planner

Travel With The Wind

Oltre le Parole

Trottole in Viaggio

Ed ecco le mie domande!

  1. Racconta il significato del nome del tuo blog
  2. Quali continenti hai visitato e quali visiti più spesso?
  3. Che tipo di viaggiatore/viggiatrice sei?
  4. Qual è stato il viaggio che più ti ha lasciato il segno?
  5. Esiste un luogo che assolutamente vuoi visitare? Perchè?
  6. Italia vs Estero: credi che un travel blogger per definirsi tale debba visitare più Paesi possibili?
  7. Viaggi responsabili: che cosa fai per ridurre il tuo impatto ambientale quando viaggi?
  8. Racconta un aneddoto simpatico che ti è capitato in viaggio
  9. Cosa ti spinge a viaggiare?
  10. Dopo la pandemia di COVID-19, che cosa ti senti di dire ai viaggiatori che hanno dovuto rinunciare ai propri viaggi e indecisi sul partire nuovamente?

Ecco a voi, spero che le domande siano stimolanti! Non vedo l’ora di leggere le vostre risposte!

Balmoral_1

 

Commenti

  • 11 Settembre 2020

    Grazie mille per la nomination Eliana 😊 Siamo delle viaggiatrici simili per certi versi come l’attenzione verso l’ambiente e il mood di organizzazione dei viaggi! Anche per me il mio primo viaggio è stato da piccolina a 6 mesi sulla neve!

    Rispondi

Rispondi

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit sed.

Follow us on
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: