Articoli

Blog

Il Museo del mese di Gennaio: il Museo Civico dei fossili di Besano

Il Museo civico dei fossili di Besano si trova nella piccola città di Besano, in provincia di Varese, all’interno di una palazzina dei primi del 1900.

Besano

Il museo è nato per ospitare gli importanti fossili ritrovati nella Formazione di Besano: si tratta di una delle località fossilifere più importanti e conosciute in Italia; già Stoppani nel 1862 diresse le prime campagne di scavo.

L’affioramento di Besano è composto da una successione del Triassico Medio e presenta cinque livelli fossiliferi principali, all’interno delle quali si possono suddivedere diverse associazioni faunistiche. Il sito è stato anche inserito all’interno della World Heritage List UNESCO.

Il museo si compone di cinque sale dove sono esposti fossili e calchi, con alcuni pannelli esplicativi. A richiesta, si può optare per la visita guidata.

I fossili esposti sono di invertebrati, piante, pesci, rettili. La star del museo è un gigantesco rettile marino, il Besanosaurus leptorhynchus, un ittiosauro lungo circa 6 metri. I resti di questo animale sono straordinari, infatti lo scheletro è pressochè completo e all’interno dell’addome si possono osservare anche dei piccoli, e ciò ci indica che questo esemplare era femmina.

Oltre al Besanosaurus, possiamo incontrare i resti del Saltriosauro, dinosauro carnivoro del periodo Giurassico.

Informazioni utili

Il Museo Civico dei Fossili di Besano si trova in Via Prestini 5, Besano (VA).

Il Museo segue i seguenti orari:

Martedì, Sabato
14.00-17.30
Domenica
10.30-17.30

Negli altri giorni ed orari è aperto su prenotazione

Biglietti
Interi € 4,50
Ridotto studenti e gruppi (superiori alle 15 persone) € 3,00

Per ulteriori informazioni sul museo, visitate il sito ufficiale.

 

Ti è piaciuto l'articolo? Scrivimi il tuo pensiero :)

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit sed.

Follow us on
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: